SCAVI ARCHEOLOGICI DI ERCOLANO

SCAVI ARCHEOLOGICI DI ERCOLANO

Gli Scavi Archeologici di Ercolano rappresentano un piccolo gioiello per storici, appassionati di archeologia e visitatori, che ripercorrendo i Cardi e i Decumani dell’antico centro...


 cittadino romano, possono rivivere quell’epoca lontana, grazie soprattutto all’integrità strutturale di gran parte delle domus e dei centri di aggregazione cittadina. La colata piroclastica, che distrusse la città di Herculaneum nel 79 d.c. in seguito all’eruzione del Vesuvio, aveva una composizione particolare, che invece di ardere le costruzioni, le sommerse e le conservò nel tempo.
Tra Ville, botteghe, terme, templi ed emozionanti affreschi e mosaici pressoché intatti, il visitatore viene incuriosito da un particolare,rilevabile unicamente in questo sito archeologico: la colata che accompagnò l’eruzione ha reso infatti possibile la conservazione delle abitazioni plebee, solitamente poste al secondo piano delle botteghe del mercato, e ancora tutt’oggi visibili nella loro integrità, con scale, solai, e resti di mobili. Tra le incantevoli scoperte antiche vi è la Villa dei Papiri, residenza attribuita al nobile Lucio Calpurnio Pisone, dalla quale sono stati recuperati inestimabili reperti archeologici. Molti reperti ritrovati duranti gli scavi, sono esposti in una speciale sezione all’interno del museo archeologico di Napoli.

Come raggiungere gli Scavi di Ercolano

Scavi Ercolano

 

Orario

8.30-19.30 (aprile-ottobre: ultimo ingresso ore 18.00);
8.30-17.00 (novembre-marzo: ultimo ingresso alle 15.30).

Ingresso

  • Biglietto singolo della validità di un giorno: intero 11 euro; ridotto 5,50 euro.
  • Biglietto cumulativo con accesso a 5 siti (Pompei, Ercolano, Oplonti, Stabia, Boscoreale) della validità di tre giorni: intero 20 euro; ridotto 10 euro.

Il prezzo ridotto è praticato ai cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra 18 e 25 anni non compiuti (per i non appartenenti all’Unione Europea valgono le condizioni di reciprocità) e per i docenti delle scuole statali dell’Unione Europea, con incarico a tempo indeterminato.L’ingresso è gratuito per i cittadini dell’Unione Europea minori di 18 anni o maggiori di 65 anni (per i non appartenenti all’Unione Europea valgono le condizioni di reciprocità).I biglietti gratuiti e ridotti possono essere rilasciati solo previa presentazione di un valido documento di identità.