Vesuvio

 IL VESUVIO

Il Vesuvio è l'unico vulcano attivo sulla massa continentale europea. Si alza isolato sulla pianura campana, la sua altezza massima è di 1281 metri e comprende due cime: il monte Vesuvio...

e il monte Somma. È il monte Vesuvio a contenere il cratere attivo, mentre il monte Somma, con un cratere da tempo estinto, è molto più antico. I pendii sono solcati da valloni prodotti dall'erosione di acque meteoriche. Dall'altra parte del cono invece, le pareti si presentano a picco. L'intera sezione è disseminata da spuntoni di roccia vulcanica scura, l'intero orlo craterico è contornato da cime dette cognoli. L'altezza e il profilo del monte Somma si sono conservati uguali nel corso dei secoli, il Vesuvio ha subito invece diverse variazioni: le successive eruzioni, con i conseguenti innalzamenti e abbassamenti, hanno modificato sensibilmente il suo profilo.

Il Vesuvio è un caratteristico vulcano poligenico e misto, la lava al suo interno ha una composizione chimica diversa (possiamo trovare trachiti, tefriti, leucititi) ed è formato sia da colate di lava che da depositi piroclastici. Le zone alle pendici della montagna sono state originate da terreni trasportati da lave di fango, scendendo dagli sconnessi pendii nelle stagioni piovose attraversano profondi e stretti valloni detti alvei o più comunemente lagni. Nelle giornate fredde è possibile vedere le fumarole, queste sono prodotte dalla condensazione del vapore e sono presenti in diversi punti della parete interna del cratere.

Per visitare il Gran Cono del Vesuvio bisogna raggiungere il Piazzale di quota 1000 sito nel comune di Ercolano, da qui inizia il sentiero caratterizzato nel primo tratto da una serie di tornanti estremamente panoramici: si ammira l’antico vulcano del Monte Somma separato dal Vesuvio dalla Valle del Gigante, che ad ovest prende il nome di Atrio del Cavallo, e si riconosce il Colle Umberto sede dell’Osservatorio Vulcanologico Vesuviano. Alle fine del sentiero, c'è il Presidio Permanente Vulcano Vesuvio, dove bisogna pagare il pedaggio, da qui si può raggiungere la bocca del cratere.

Come raggiungere il Vesuvio

Vesuvio 2